FANDOM


Nightsisters NEGTF Full
"Sorelle, la galassia si è accorta di noi, e i potenti pagheranno per i nostri servigi. Possediamo capacità superiori, affinate dalle creature che abitano Dathomir.  Le più abili abbandoneranno questo pianeta e  diverranno cacciatrici e guardie del corpo per chi ne farà richiesta. Questo porterà prosperità e gloria a voi e alle vostre sorelle. Ma non dimenticate, durante la vostra assenza, ciò che Dathomir vi ha donato. Sebbene lo spazio sia vasto e deserto, l'incolto Dathomir è rigoglioso e lussureggiante. Potrebbero passare anni prima del vostro ritorno , quindi non scordate il luogo che vi ha visto nascere e crescere: si è Sorelle della Notte per sempre."

- Madre Talzin

Le Sorelle della Notte erano una setta di Streghe di Dathomir  che scelsero di abbracciare il Lato Oscuro della Forza per guidare le loro magie. Le Sorelle della Notte, in origine, erano membre di altri clan di Streghe che iniziarono ad utilizzare il Lato Oscuro abbandonando il Lato Chiaro , ed il testo sacro dei Dathomiri , il Libro della Legge . Adottarono una cultura sciamanica che respingeva le nozioni del "bene" e del "male" , in favore delle energie gemelle della Dea Alata  ed il Dio Zannuto  , al fine di utilizzare le loro magie per comunicare con il Regno dello Spirito . Si concentravano molto sui trucchi mentali e le illusioni. Le Streghe che usavano queste pratiche eretiche furono bandite nel deserto di Dathomir e si pensava fossero morte. Tuttavia, verso la fine della Repubblica Galattica , quando Baritha e Gethzerion furono esiliate, le due trovarono ancora vive molte delle loro compagne esuli, e le raccolsero. 

Operando sotto un testo sacro noto come Libro delle Ombre , queste streghe usavano la loro connessione con le terre selvagge di Dathomir per terrorizzare gli altri clan ed ottenere  il predominio del pianeta . Anche se le streghe volevano dominare la galassia , l'Ordine Jedi cercò di mantenere attivo un Campo di Interdizione sul pianeta. Le Sorelle della Notte rimasero divise in vari clan indipendenti fino a circa 32 BBY   . In quella data la Madre Clan Zalem li riunì, e  tentò di utilizzare la Porta dell'Infinito per distruggere Coruscant , il pianeta capitale della Repubblica Galattica . Quando lo Jedi Quinlan Vos sventò il piano, Zalem fu uccisa da sua figlia, Ros Lai . A quel punto una strega Madre chiamata Talzin assunse potere e riunì nuovamente  i Clan dispersi sotto un unico gruppo di Sorelle della Notte.

Durante le Guerre dei Cloni , le Sorelle della Notte tornarono a far parlare di loro, dato che Talzin le aveva fatte diventare mercenarie , cambiando la loro società, ma mantenendo comunque le radici del Clan d'origine. Ora erano assassine , guardie del corpo e guerriere che lavoravano anche per altri. Non tutte le Sorelle della Notte però lasciarono Dathomir. 

Il tempo di prosperità però giunse alla fine quando Talzin cercò di eliminare il Conte Dooku , con Asajj Ventress , una sorella che aveva viaggiato per la galassia e aveva servito Dooku, che però la tradì. Il Conte, leader della Confederazione dei Sistemi Indipendenti (CSI) inviò il Generale Grievous  e parte dell'esercito della CSI sul pianeta per distruggerle. La Battaglia che ne seguì portò all'annientamento quasi  totale delle Sorelle della Notte , ma ne sopravvissero abbastanza da poter riprendere la loro posizione di potere su Dathomir. 

Durante il periodo Imperiale , l'Impero Galattico mantenne una presenza significativa su Dathomir, ma quando l'Imperatore Palpatine comprese il potere di Gethzerion e delle Sorelle della Notte cercò in ogni modo di limitarlo e di impedire alle streghe di lasciare il pianeta, ma nemmeno lui ci riuscì. Molte fuggirono e si unirono al Consorzio di Zann . Negli ultimi anni del governo Imperiale, Dathomir fu posto sotto la guida dell'Ammiraglio Zsinj , che però dopo la morte di Palpatine in 4 ABY si autoproclamò Signore della Guerra . La situazione si protrasse fino all' 8 ABY , quando le Streghe catturarono Han Solo sulla superficie del pianeta e cercarono di mediare un accordo, consegnando Solo  di Zsinj , che promise loro una nave da trasporto per lasciare Dathomir. Tuttavia rinnegò quanto concordato e Zsinj fece distruggere la nave di Gethzerion , e lei stessa morì con le sue sorelle. 

Questa parte è valida solo per LEGENDS
Eras-legends
Questo tradimento frammentò le Sorelle della Notte, ma le streghe furono in grado di riorganizzarsi  circa in  23 ABY , quando Tamith Kai e le sue nuove alleate sin unirono con i  Resti dell'Impero . Il clan sopravvisse attraverso la Seconda Guerra Civile Galattica e nel 43,5 ABY , per breve tempo alleato con una Tribù Persa dei Sith per combattere il Nuovo Ordine Jedi . In seguito la Tribù prese il sopravvento su di loro.

​Storia

Fondatrici

"Ci siamo divise in clan , e per lungo tempo i clan facevano a gara per gli uomini in competizione amichevole, rubando compagni. Siamo governate da noi stesse, punendo chiunque usi gli incantesimi della notte."

- Teneniel Djo

Nightsister Initiate

Un'iniziata.

Le femmine Sensibili alla Forza di Dathomir hanno radici lontane, che risalgono a Madre Allya , una Cavaliere Jedi umana, che era anche una ladra. Allya fu condannata e detenuta in un penitenziario intorno a 600 BBY . Dopo aver usato i suoi poteri per sottomettere gli altri detenuti, mostrò alle prime femmine di Dathomir come usare la Forza e riuscì a creare la sua setta di utenti della Forza completamente femminile. Preoccupata di disciplinare la vita sociale della nuova comunità, Allya scrisse il Libro della Legge , che si basava sul Codice Jedi .

Nel corso dei secoli successivi, le Streghe di Dathomir , conosciute anche come "Figlie di Allya" si divisero in Clan di sorelle .  Tuttavia, alcune di loro, annegarono nel Lato Oscuro della Forza , come la stessa Allya prima del suo riscatto. Di conseguenza, tra le Streghe di Dathomir , si diffuse la tradizione di cacciare le Darksider , e tutte coloro che non rispettavano il Libro della Legge , per farle rimanere sole a  morire di stenti.

Tuttavia, ad un certo punto, durante i decenni di declinio della Repubblica Galattica , mentre Allaya Djo era la Signora della Guerra del Clan della Montagna Cantante  , due sorelle, Gethzerion e Baritha furono esiliate dopo aver cercato di assassinare la loro Madre , Augwynne Djo . Le due iniziarono a vagare nel deserto, e furono attaccate da altre esuli, ma le sconfissero e le lasciarono in vita affinché si unissero a loro per formare un nuovo Clan. Questo clan divenne noto come "Sorelle della Notte" , perché praticavano e studiavano le magie proibite della "notte". Nel corso del tempo, il clan si espanse , aumentando il numero di adepte, educandole ad obbedire al Lato Oscuro. Gli altri clan non presero la minaccia rappresentata dalla loro potenza, ed il loro numero aumentò considerevolmente.

La Madre autoproclamata Gethzerion fornì alle sue credenti il Libro delle Ombre ,  un trattato didattico sugli "incantesimi e rituali sinistri della notte". Col passare di anni, nacquero più clan di Sorelle della Notte, ognuno dei quali  contemplava il Lato Oscuro. I clan entrarono in competizione per il cibo, il dominio del territorio, gli schiavi per riprodursi e la supremazia magica.

La nascita dei Dathomiri

Diversi decenni prima della caduta della Repubblica , una banda di pirati composta da Zabrak di sesso
Nightsister SWGTCG
maschile atterrò su Dathomir . Le Sorelle della Notte umane erano interessate ad i nuovi arrivati, e dopo aver scoperto che erano geneticamente compatibili, iniziarono a provare interesse per loro. L'incrocio tra le Sorelle della Notte e gli Zabrak portò alla nascita di una razza ibrida, i Dathomirian . Le ragazze furono integrate nelle congreghe e nei vari clan; non solo il clan delle Sorelle della Notte aveva mostrato interesse verso di loro, ma anche quello della Montagna Cantante , per citarne uno. I ragazzi Zabrak , invece , conosciuti come Fratelli della Notte sono stati catturati e usati come schiavi e riproduttori. Da allora, la popolazione dei clan era composta sia da femmine umane, che da Dathomirian. Va comunque ricordato che gli abitanti originari di Dathomir - anche quelli umani- avevano un DNA leggermente diverso che li rendeva Dathomiri. In qualsiasi caso, sia il termine Dathomiri che Dathomirian venivano usati per indicare una sola razza.

L'ambizione della Regina Zalem

"Ora sorelle, con l'amico del nostro amico blu qui, io ripristinerò le coordinate...quindi l'onda infinita sarà diretta al cuore dei nostri nemici...Coruscant!"

- Regina Zalem

Le Sorelle della Notte rimasero divise in vari clan rivali fino al 32 BBY , quando Zalem , una Madre Clan si
Zalem walks

Zalem, Regina delle Sorelle della Notte di Dathomir.

autoproclamò "Regina di Dathomir ". Matriarca ambiziosa, Zalem aveva imparato come padroneggiare meglio la Forza catturando un Cavaliere Jedi umano, e dopo averlo costretto  a riprodursi con lei, ebbero una figlia di nome Ros Lai . Quando Zalem imparò ciò che le serviva dallo Jedi , lo uccise, traumatizzando la figlia. Ancora più potente di prima nella Forza , la Regina riscoprì i Templi Stella di Dathomir che erano stati dimenticati da anni. Si trattava di una serie di misteriose piramidi costruite da un antico popolo, i Kwa . Zalem scoprì il modo di sbloccare le piramidi, e scoprì la Porta dell'Infinito . Ne esistevano diverse; si trattava di armi che proiettavano devastanti onde di energia attraverso lo spazio, in grado di risucchiare l'energia di interi pianeti all'infinito. Sempre più ambiziosa e corrotta, in 31 BBY ordì un complotto per distruggere Coruscant , il pianeta capitale della Repubblica Galattica . Tuttavia il suo tentativo di prendere il controllo della galassia e distruggere altri pianeti fu sventato da Quinlan Vos e dalla sua stessa figlia, in cerca di vendetta per la morte del padre. Ros Lai trafisse sua madre con una Spada Laser , facendo cadere il suo regno di Sorelle della Notte unite. Si pensava che Ros Lai prendesse il mantello della Regina, ma lei fuggì su Coruscant , dagli Jedi . Le streghe iniziarono a litigare per prendere possesso del mantello.Tuttavia dopo il fallimento di Zalem, una di loro riuscì ad imporsi: si trattava di Talzin , una sciamana che era anche madre del suo clan. Talzin riunì i clan in competizione, sotto il suo potere. Grazie a lei le Sorelle della Notte entrarono in un'era di prosperità. Madre Talzin ordinò che le Sorelle della Notte potevano riprodursi solo con gli schiavi Zabrak , stabilì una politica di separazione tra streghe e schiavi, e addestrò molte streghe a lasciare Dathomir per avere successo nella galassia.

Guerre dei Cloni

"Potremo sicuramente usare il potere delle Sorelle della Notte contro gli Jedi."

- Conte Dooku, parlando di Talzin

NightsisterLineup-TCW

Le Sorelle della Notte durante le Guerre dei Cloni.

Nel 22 BBY , la Repubblica Galattica entrò in guerra contro la Confederazione dei Sistemi Indipendenti (CSI) , generando il conflitto noto come Guerre dei Cloni . Le Sorelle della Notte entrarono in contatto con il Conte Dooku , Signore dei Sith e leader della CSI. Con l'aiuto di Sai Sircu e Yansu Grjak , Dooku le usava per lo spionaggio ma i loro veri obiettivi erano altri. Furono coinvolte nel complotto per contrabbandare e fare  uso di cristalli per alimentare una super arma dei Separatisti, la Devastation  . Il Consiglio Jedi scoprì questa nuova minaccia , e alla fine tradirono Dooku ed il suo misterioso Maestro  per prevenire la distruzione di Dathomir.

Più tardi, durante la guerra, le Sorelle della Notte accolsero e aiutarono la  loro sorella  Asajj Ventress nella sua ricerca di vendetta contro il Conte Dooku, che l'aveva tradita. Altre due Sorelle della Notte andarono  con lei su Serenno , decise ad assassinare il Conte. Quando il loro tentativo fallì, Madre Talzin fornì  a Dooku  un apprendista dopo la "morte" apparente di Asajj Ventress. Il Fratello della Notte Savage Opress fu presentato al Conte da Talzin di persona.   Quando Talzin cercò di vendicare Ventress ed uccidere Dooku nuovamente, furono attaccate dal generale Grievous , che ricevette l'ordine  di spazzarle via. La battaglia risultante si concluse con una vittoria da parte della CSI che eseguì un genocidio;Ventress e Talzin furono le uniche  sopravvissute. Nonostante le pesanti perdite e la loro riduzione di numero , la presenza delle Sorelle della  Notte su Dathomir non sarebbe mai potuta essere completamente eliminata  e solo pochi anni dopo, le Sorelle della Notte furono ri-organizzate ancora una volta sotto il controllo ferreo di Gethzerion , loro fondatrice.

Caduta delle Sorelle della Notte

Spiderclan Acolyte

Un'accolita del Clan del Ragno.

Dopo la pesante sconfitta su Yavin IV , l'Impero Galattico stabilì una prigione su Dathomir. Gethzerion e le Sorelle della Notte inizialmente aiutarono gli Imperiali a rintracciare criminali e fuggitivi, nella speranza di ottenere un passaggio fuori dal pianeta. Quando l'Imperatore Palpatine però scoprì quanto era potente Gethzerion , che aveva preso il controllo delle menti dei soldati Imperiali di stanza su Dathomir per lasciare il pianeta, decise di isolare il pianeta, distruggendo tutti i mezzi di trasporto che avrebbero potuto portare le streghe fuori dal pianeta, e creando un blocco di Star Destroyer attorno a Dathomir per distruggere qualsiasi nave non autorizzata che cercasse di entrare o di uscire.Furono costruite nuove prigioni per imprigionare le Sorelle della Notte, che avevano preso il controllo della prima.

Tuttavia alcune di loro riuscirono a fuggire, come Silri ed altre sue Sorelle che finirono per lavorare per conto del Consorzio di Zann . Le Sorelle della Notte, abituate da anni ad addomesticare i Rancor , fuggirono con molte di queste creature. Tra le altre streghe fuggite c'era anche Charal , che finì su Endor .

Nel 8 ABY , quando alcuni eroi dell'Alleanza Ribelle , tra cui Han Solo e Leia Organa Solo rimasero bloccati su Dathomir , Gethzerion fece un accordo con Zsinj : gli avrebbe consegnato i Ribelli, mentre lui le avrebbe fornito una nave per abbandonare Dathomir con le sue sorelle. Lei accettò, ma Zsinj si rivelò doppiogiochista e quando le streghe si trovarono a bordo della nave, il Signore della Guerra Imperiale fece aprire il fuoco con gli Star Destroyer sulla nave, uccidendo Gethzerion e le altre Sorelle della Notte.



Eras-legends

Rinascita

Questa parte è valida solo per LEGENDS

In circa 23 ABY un nuovo Clan di Sorelle della Notte è sorto nel gran canyon, sotto la guida di Tamith Kai . Le streghe di questo clan accettavano i maschi, e li trattavano come loro pari, invece che schiavi, seguendo una tradizione completamente opposta a quella della società Dathomiri . Gli elementi migliori del clan venivano inviati all'Accademia Ombra , per una formazione migliore, mentre il resto del clan rimaneva nel gran canyon. A differenza delle Sorelle della Notte tradizionali , questo clan era stato notevolmente influenzato dagli Jedi Oscuri , ed erano attirate dal concetto del Lato Oscuro della Forza .Il destino dei membri del clan che rimasero dopo la caduta dell'Accademia Ombra è sconosciuto, anche se almeno una di loro, Lomi Plo , lasciò Dathomir dopo la caduta del Secondo Imperium .

Nel 43,5 ABY un altro clan di Sorelle della Notte attaccò la cerimonia di unificazione del Clan delle Colonne Spezzate ed il Clan delle Foglie Pioventi . Furono respinte con la Forza da Luke Skywalker e da suo figlio Ben Skywalker , insieme a Vestara Khai .Alcune delle Sorelle della Notte rimaste furono catturate dalla Tribù Persa dei Sith e furono costrette ad insegnare ai suoi membri l'abilità della Rete di Controllo .

Religione e filosofia

"Non servite le Sorelle della Notte, bambini. Loro ti trattano male, come se foste dei meri schiavi. Il loro gusto non è buono, quindi è meglio schiacciarle. Se non riuscite a schiacciarle, fuggite da loro, per poter continuare a servire le streghe buone, e la speranza di schiacciare le Sorelle della Notte un altro giorno."

- La Rancor Tosh , racconta ai piccoli come comportarsi con le Sorelle della Notte

Nightsister GH
Le Sorelle della Notte, come tutte le altre figlie di Allya , attribuivano agli spiriti il modo di influenzare la Forza , un gruppo di esseri paranormali che vivevano su un piano parallelo al mondo terreno. Nutrivano devozione nei confronti delle "divinità gemelle": il "Dio Zannuto " e la "Dea Alata" e pensavano che potessero portare equilibrio nell'universo.

Le streghe nefaste usavano la Forza attraverso alcune magie note come "Magie di Allyan " , avendo sviluppato le loro magie della notte dal Lato Oscuro. Le Sorelle della Notte erano abili nei trucchi mentali e nelle Illusioni della Forza . Sembrava , come nel caso dei Fallanassi , che queste magie fossero parte integrante del loro modo di usare la Forza .

A causa del loro continuo sfruttamento delle magie oscure, le prime Sorelle della Notte avevano molti vasi sanguigni rotti,in particolare vicino ai loro occhi. 

Le Sorelle della Notte non indossavano uniformi, e portavano vestiti che  adattavano personalmente, anche se la maggior parte di loro indossava mantelli e vesti nere o comunque scure, adornate di gioielli ed accessori tribali. Molte di loro avevano anche la pelle stranamente pallida, che era stata forse dipinta, o forse apparteneva al loro DNA . Era noto che le Sorelle della Notte riuscissero a potenziare armi normali, come lance e spade, e renderle indistruttibili persino per le Spade Laser degli Jedi e dei Sith . Alcune però, come Gethzerion usavano Spade Laser, mentre Silri usava una Frusta Laser .

Le Sorelle della Notte, grazie alla loro affinità con la Forza e / o alle loro pratiche magiche, godevano di grande longevità, ed alcune di loro vissero per più secoli. Tra queste, ad esempio c'erano Gethzerion , Baritha , Zalem , Talzin , Daka e Charal .

Società

Nightsister Witch
Tutti i clan di Sorelle della Notte erano basati su una società matriarcale. Ogni congrega era una "sorellanza" guidata da una Madre Clan e i "malelings " (termine usato dalle Sorelle della Notte per indicare gli schiavi di sesso maschile). Tuttavia le Sorelle della Notte avevano alcuni guerrieri maschi- anche se non erano al loro pari- credendo di poter bilanciare la parte maschile e femminile del Regno dello Spirito. Quando tutti i Clan furono riuniti da Madre Talzin , i maschi Zabrak vennero separati dalle femmine Dathomiri .

La maggior parte delle Sorelle della Notte erano umane purosangue, ma con l'andare del tempo le Dathomiri divennero sempre di più. Le Dathomiri nascevano dall'unione degli Zabrak e delle Streghe locali. Il più grande gruppo di razza Dathomiri rischiò l'estinzione quando Grievous attaccò il clan durante le Guerre dei Cloni . Quando gli eroi dell'Alleanza Ribelle e della Nuova Repubblica rimasero bloccati sul pianeta in 8 ABY, tutte le Sorelle della Notte che incontrarono erano umane, fatte poche eccezioni per le più anziane, come Gethzerion e Baritha .

Dietro le quinte

> Le Sorelle della Notte vennero create da Dave Wolverton per il libro del 1994 The Courtship of Princess Leia . Tuttavia la Strega Charal , apparsa in Ewok:La Battaglia per Endor , un film del 1985 era già stata dichiarata una Sorella della Notte nello stesso anno.

Confronto con la religione Wicca

"Mi è venuta l'idea che le Sorelle della Notte adorassero gli dei gemelli dopo aver letto sul paganesimo e la Wicca. La dea alata è vagamente basata sui principi che stanno dietro alla cameriera-madre-vegliarda della Triplice Dea."

Daniel Wallace

NS banners

Le tre bandiere delle Sorelle della Notte che rappresentano "La Fanciulla" "La Madre" ed "Il Crone" si basano sulla convinzione pagana della triplice dea.

Ci sono più punti di confronto tra le Sorelle della Notte e la Wiccauna religione Neopagana , un sistema religioso basato sulla stregoneria e sul politeismo. In un'intervista con TheForce.net, Daniel Wallace , autore del libro uscito in Italia sotto Il nome di Il Codice Sith: I Segreti del Lato Oscuro della Forza ,ha fatto un confronto esplicito tra Sorelle della Notte e Wiccan. Nelle sue note di chiusura ufficiale del libro, dice che le divinità gemelle sono nate dopo letture sul culto Wicca e altre religioni neopagane. Uno dei gemelli, la dea alata, si basa certamente sui principi che stanno dietro alla cameriera-madre-vegliarda della Triplice Dea, dea con tre manifestazioni distinte.

Il Concetto della Triplice Dea era anche sotto inteso in Star Wars Galaxies, un MMORPG chiuso nel 2011. Nel gioco, i giocatori potevano viaggiare su Dathomir e acquistare striscioni con le seguenti scritte: "La Fanciulla" , "La Madre" ed "Il Crone". 

Inoltre le Sorelle della Notte vengono citate in assemblee e congreghe, termine assocciato con la stregoneria attraverso i secoli, ed ora riutilizzato dai Wiccan. Inoltre le leggi e gli incantesimi delle Sorelle della Notte sono contenuti nel Libro delle Ombre, omonimo a quello usato nelle religioni Wiccan.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.